Citazioni #21

[…] Così torniamo al catastrofismo. È utile, il catastrofismo. Serve da canale di scolo dell’angoscia, ossia della paura che ci abita in silenzio, senza che sia dato di riconoscerne l’oggetto. Siamo inquieti? Temiamo d’esser travolti nel Maelstrom d’una esistenza che non dà sosta? L’alternativa è considerare che questa sia la condizione oggettiva di tutto quel che vive, oppure chiudere gli occhi e immaginare che si tratti solo d’una contingenza, d’un momento particolare che ci siamo meritati come castigo altrettanto contingente e particolare. […]

2 commenti

Archiviato in Rubriche

2 risposte a “Citazioni #21

  1. Il catastrofismo delle acciughe.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...