Archivi del mese: aprile 2014

Riflessioni a Caso #39

Ottenuto un certo seguito, uno scrittore/blogger/giornalista potrebbe pure scrivere ripetutamente “Caccapupù” e otterrebbe comunque il plauso di chi gli sta intorno.

E, intanto, nel mondo una persona che ama la buona scrittura muore un po’ dentro.

20/12/2013 – V. capirà sicuramente

Annunci

7 commenti

Archiviato in Riflessioni, Rubriche

Citazioni #37

A volte arriva un mago e ti dice esattamente quello che hai bisogno di sentire – A quanto pare un cuore lo avevi già –
– Vena cava superiore?
– Giusto
– Sì!
– Visto? Ce l’avevi già un cervello
– Fidati Carla, quando avrai un figlio tuo, scoprirai che il coraggio ce lo avevi già
– Grazie

2 commenti

Archiviato in Rubriche

Citazioni #38

One such incident had turned the librarian into an ape, since when he had resisted all attempts to turn him back, explaining in sign language that life as orangutan was considerably better than life as human being, because all the big philosophical questions resolved themselves into wondering where the next banana is coming from.

Lascia un commento

Archiviato in Rubriche

Riflessioni a Caso #38

Le soddisfazioni della vita 486: non dover dar retta agli utenti che sventuratamente capitano sul tuo blog, dato che sono così carini da evitare di commentare.

Continuate così ♥

7 commenti

Archiviato in Riflessioni, Rubriche

Dialogo Surreale #25

– Cosa posso fare di un po’ scemo?
– Avrei potuto rispondere “sesso con me”, ma non lo farò.

2 commenti

Archiviato in Rubriche

Citazioni #36

Granny, meanwhile, was two streets away. She was also, by the standards of other people, lost. She would not see it like that. She knew where she was, it wass just that everywhere else didn’t

Lascia un commento

Archiviato in Rubriche

Citazioni #35

– Voglio che tu uccida il pipistrello gigante che vive in soffitta
– Tiene sua moglie in soffitta?

1 Commento

Archiviato in Rubriche